Arredi e complementi

Swing Table, il tavolo altalena by Duffy London per pranzi e cene movimentati

4 Feb , 2013   -   di

Tavolo” e “altalena” sono due termini antitetici: il primo indica stabilità, in secondo è invece sinonimo di movimento. Seduti comodamente davanti ad un tavolo ci si sente sicuri, si ha un atteggiamento determinato e preciso. La posizione è fondamentale: mani e corpo semi poggiati sul tavolo sono il tipico atteggiamento di chi vuole assolutamente convincere il proprio interlocutore, schiena ripiegata indica insicurezza e disagio, mani poggiate sulla sedia manifestano la totale insofferenza di chi non vede abbandonare la conversazione. Se poi, attorno ad un tavolo, si tende ad imitare la stessa postura dell’interlocutore, ci si identifica con esso e si crea una particolare armonia.
Esiste una postura tipica spesso dei bambini, ma anche di tanti adulti, e assolutamente sconsigliata per questioni di salute: il dondolio sulla sedia proprio di chi freme dal desiderio di esprimere il proprio parere sulla questione di cui si sta discutendo. Dondolarsi è un atteggiamento un po’ infantile che evoca momenti di libertà. Volare in alto a grande velocità con le mani che stringono le catene che sorreggono il sedile, è indubbiamente una bella sensazione: “ci si avvicina al cielo” velocemente per poi tornare indietro in pochi istanti.

Curiosa e innovativa è invece l’idea di Christopher Duffy che, con la sua Duffy London, ha coniungato la stabilità di un tavolo con la mobilità di un altalena e ha creato Swing Table, il tavolo altalena alto in tutto 2,2 m e lungo 2,35m: sedie, tavolo e una lampada sono appesi ad una struttura in legno di noce Veneer e acciaio. Passare l’aspirapolvere sotto il mobile è semplicissimo, non si perde tempo a schivare le gambe del tavolo; le cene in famiglia possono essere quindi molto divertenti. Unico inconveniente? Se a tavola si mangia troppo, Swing Table è sconsigliato a chi soffre di cinetosi.

 


, , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *