Accessori, Giardino, Terrazza

Tende da sole in bambù: economiche e funzionali

7 Lug , 2014   -   di

Tende da sole in bambù: sono economiche e funzionali

Quando il sole picchia, a meno che non ci si trovi già immersi in acqua o distesi sul letto con il condizionatore al massimo, è sempre utile trovare modi nuovi per rinfrescare la casa.  Il vantaggio che abbiamo è senza dubbio quello di conoscere perfettamente l’ambiente in cui viviamo, e le criticità che le temperature estive determinano in una determinata stanza piuttosto che in un’altra.

Le zone più difficili, e in certe ore del giorno addirittura impraticabili, sono comunque i balconi, perché attraverso di essi si determina il surriscaldamento progressivo di tutti gli altri ambienti. Esistono a questo scopo le classiche tende da sole che, se di buona fattura, possono anche durare decenni, ma per chiunque non volesse spendere una fortuna tra acquisto, trasporto e montaggio, vi è anche un sistema di veloce realizzazione, economico, e tutt’altro che sgradevole alla vista.

Si tratta di tende da sole avvolgibili in bambù o in materiale sintetico, spesso denominate arelle con carrucola, o saliscendi, o ombreggianti. In pratica, una volta installate, attraverso un filo è possibile regolarne a piacimento la lunghezza, o addirittura riavvolgerle completamente a seconda delle nostre esigenze.
Queste tende ombreggianti hanno generalmente una lunghezza variabile tra 2,70 e 3 metri, e una larghezza compresa, a seconda dei modelli, tra 1 e 1,5 metri. Installarle sul nostro balcone è estremamente facile. Basta avere in casa quanto segue:

-una scala pieghevole con almeno 5 gradini.

-un trapano con qualche punta foratutto da 8 e da 9mm

-dei tasselli ad occhiello aperto (preferibilmente 9×40),  in numero di 2 per ogni tenda.

-un flessometro per misurare la distanza tra i due punti di aggancio della tenda.

-una matita per segnare i punti di foratura sul calcestruzzo.

guanti e occhiali protettivi.

La nostra tenda dovrebbe essere fissata alla base del ballatoio sovrastante con uno svolgimento esattamente verticale, per non restringere lo spazio a nostra disposizione. Ovviamente la fase cruciale è rappresentata dalla foratura del calcestruzzo, che potrebbe rivelarsi un tantino faticosa per la durezza del materiale. Ma, una volta piazzati i tasselli, potremo considerare quasi terminato il lavoro. Basterà infatti inserire dentro gli occhielli i ganci presenti sulla parte superiore della tenda, avendo cura di non srotolarla prima.

Tasselli con occhiello aperto: indispensabili per un corretto montaggio.

In genere, per ottenere un miglior effetto di schermatura dal sole (ma anche, perché no, dagli sguardi curiosi di eventuali dirimpettai), è meglio montare almeno due tende contigue, ciascuna con una larghezza di 1,5 metri. In questo modo disporremo di 3 metri di ombra ottendendo un effetto analogo a quello di una ben più costosa tenda da sole.

Se di buona fattura, la tenda avvolgibile in bamboo può rivelarsi adatta anche agli interni.

Il prezzo di un’arella con carrucola di buona qualità è di norma intorno ai 30/35 Euro per la misura 3×1,5 metri.


, ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *