Arredi e complementi

Trova le 4 sedie e i 2 tavoli nascosti nella libreria

29 Gen , 2013   -   di

La donna è mobile” si sa “come piuma al vento, muta d’accento e di pensier”: è cioè suscettibile di cambiamenti dipendenti dall’umore o dalle situazioni che vive.

Interpretiamo la frase del Rigoletto anche in altro senso, certamente non canonico: la donna è “come” un mobile, un elemento di design che riesce a dare il senso alla stanza in cui è collocato. Una casa vuota, per quanto strutturalmente bella, non ha senso se non è arredata, così come l’apporto della donna al mondo del design è fondamentale e arricchisce di senso il nostro mondo contemporaneo così mutevole e dinamico, appunto mobile. La designer Orla Reynolds, ispirata da questi pensieri e dai vari modi in cui la realtà contemporanea può essere interpretata ha creato “As if from nowhereuna geniale libreria capace di inglobare nella sua stessa struttura due tavoli e quattro sedie.

Il mobile non è solo funzionale, ma incrementa nell’utilizzatore il senso del gioco e del mistero: le sedie colorate, nascoste fra i ripiani, amplificano quel senso di profondità che deve essere ricercato in ogni situazione della vita, anche in ambito domestico: superficialmente vediamo una semplice libreria, se scendiamo nel dettaglio, ci accorgiamo degli elementi d’arredo che in essa sono nascosti.

Come dal nulla (As if from nowhere), il padrone di casa che riceve degli ospiti può estrarre dalla libreria gli arredi colorati e creare un tavolo da pranzo destinato a piccoli spazi, ma capace certamente di generare stupore.

L’idea di Orla Reynolds nasce dallo studio di un palcoscenico teatrale in cui, da un atto all’altro, in uno spazio molto ridotto, la scenografia deve cambiare, ma deve essere capace di lasciare lo spettatore divertito, a bocca aperta e di suscitare in lui delle belle emozioni. La libreria quindi danza nel palcoscenico della casa e la trasforma in molteplici forme.


, , , , ,


Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *