Decorazione

Uno specchio per arredare: in cucina, in salotto e… in giardino

5 Set , 2013   -   di

E se fosse uno specchio nella zona giorno, in cucina, in salotto e perchè no… in giardino? Un po’ inusuale, certo. Ma estremamente efficace ed intrigante.

Uno specchio nella zona giorno

Non solo in camera e in bagno. Lo specchio è a tutti gli effetti un elemento decorativo e uno straordinario oggetto d’arredo, ovunque, basta saperlo contestualizzare. Con o senza cornice, a corpo unico o come combinazione di specchi più piccoli, possiamo servirci dello specchio, per abbellire pareti un po’ nude, valorizzare pezzi d’arredo isolati ed offrire nuovi punti di vista sugli ambienti della nostra casa. Anche i più inusuali!

Sul mercato, anche on line, troviamo innumerevoli modelli di specchio, assai assortiti sia come stili che come modelli. Vediamo, qui, i più adatti a cucina, salotto e giardino.

Lo specchio in cucina: foto, idee e spunti

In una cucina moderna lo specchio conferisce una grande profondità d’ambiente se inserito, contestualmente alla cucina stessa, in una disposizione orizzontale. Soprattutto, lo specchio che segue orizzontalmente il piano di lavoro, facilita l’inclusione di chi sta lavorando sul lavabo o ai fornelli. Ci pensate? Finalmente durante le attività di routine in cucina riusciremo a partecipare, anche visivamente, a ciò che accade alle nostre spalle, attraverso le immagini riflesse.  In una cucina un po’ shabby, invece, potremo inserire uno specchio anticato con cornice decorata.

[Not a valid template]

 

Il soggiorno: paradiso delle grandi specchiere

Tra gli ambienti della zona giorno il salotto è il meno inusuale dove trovare uno specchio. Se ne trovano veramente di tantissimi tipi. Date uno sguardo a come gli specchi possono valorizzare alcuni elementi dell’arredamento del salotto fungendo essi stessi da ricchi elementi decorativi.

[Not a valid template]

 

Il più anticonformista? Lo specchio in giardino

Infine, ci siamo arrivati. Il giardino è l’ambiente più inusuale in cui ci aspetteremmo di vedere uno specchio. Invece basta un pizzico di fantasia ed anticonformismo per arricchire anche gli ambienti esterni della nostra casa con questo elemento che, solo apparentemente, può apparire una nota stonata. Pensate a quali richiami metaforici può assumere l’inserimento di uno specchio a mo’ di finestra, una delle soluzioni più apprezzate e diffuse, oppure uno specchio collocato dietro una statua o in fondo ad un sentiero di sassi. Sfogliate la foto gallery e stupitevi dei risultati.

[Not a valid template]



, , , , , , , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *