Accessori

Vaso per piante o bidone per i rifiuti? Jarst il vaso compostiera per la tua casa

28 Gen , 2013   -   di

Qual è un problema ricorrente in tutte le case? La raccolta differenziata, gestita in modo discrezionale dai vari comuni o da associazioni di comuni in convenzione con aziende che si occupano dello smaltimento dei rifiuti. In ogni casa è un pullulare di sacchetti diversi che fanno il giro delle stanze, con una particolare attenzione per la cucina, e che a tempo debito devono essere smaltiti negli appositi contenitori. Che sia indispensabile differenziare i rifiuti è un assioma ormai acquisito: solo se diversificati i rifiuti possono essere correttamente smaltiti o riciclati in una logica che riduce le entropie, tutela l’ambiente e crea un ambiente più vivibile per l’uomo. La domanda è la solita per tutti: “Ma questo, in che bidone lo devo buttare? E i rifiuti organici come li devo trattare?”.

Per rispondere a questa ultima domanda due designer italiani, Andrea Bartolucci e Leonardo Fortino, della Small Nature Design, esperti nella progettazione di complementi d’arredo, hanno progettato Jarst, un vaso compostiera da mettere in qualsiasi punto della casa che è contemporaneamente un oggetto d’arredo, ma anche un bidone per la raccolta di rifiuti organici che vengono trasformati e diventano un utile terreno per la piantina inserita nel vaso. Quali sono gli elementi che costituiscono Jarst:

  • Un cestello in cui depositare i rifiuti organici che diventeranno con il tempo compost per le piante
  • Un vaso collegato ad una piccola compostiera
  • Un coperchio che chiude il contenitore in cui sono depositati i rifiuti e impedisce che gli odori escano fuori.

Quando il compost è pronto, attraverso l’apertura di un diaframma, può essere spostato nel vaso: gli scarti diventano così un ottimo fertilizzante per la piantina e il diaframma impedisce che il compost possa venire in contatto con il terreno prima di essere pronto e un cilindro forato, contente carboni attivi evita gli odori.

Che ne dici di questo vaso dalla grande utilità? Potrebbe fare capolino nella tua cucina?
Per ora esiste solo un prototipo. Speriamo che al più presto questa bella idea, tutta italiana, possa essere messa in commercio: qualificare la propria casa anche in termini di ecosostenibilità è un obiettivo da condividere e sponsorizzare.


, , , ,


2 Commenti

  1. BZCasa ha detto:

    Grazie Benvenuto, è un ottimo strumento per dare valore ai rifiuti organici della casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *