Elettrodomestici

Elettrodomestici dal futuro: dopo il robot lavapavimenti, il robot lavavetri!

9 Apr , 2013   -   di

Qual è l’attività più faticosa nella pulizia della casa? Se avete risposto “pulire i vetri” sappiate che non siete soli: è probabilmente il più odiato e duro dei lavori domestici, e finora la tecnologia ha potuto fare ben poco per renderlo più gradevole o rapido. Finora…

Qualcosa va muovendosi anche tra gli aloni lasciati dalle involontarie ditate e dallo smog metropolitano: dopo i robot lavapavimenti (Roomba in testa), potrebbero presto arrivare nelle nostre case anche i robot lavavetri. Capaci di arrampicarsi su ogni superficie trasparente, detergerla e lucidarla, tornando al posto in buon ordine.


SCOPRI DI PIU’: Tanti consigli sulle pulizie di casa, leggili su BZCasa!


Tra i primi a realizzare un prototipo funzionante di un simile aggeggio e a metterlo in commercio, l’azienda Ecovacs RoboticsWinbot 7 è parecchio simile ai più celebri e diffusi robot lavapavimenti , può pulire vetri di qualsiasi spessore e tipologia, si arrampica a qualsiasi altezza e non lascia alcun alone, lucidando in pochi secondi.

Modello così avanzato da meritare spazio sul Wall Street Journal e, soprattutto, mettere in crisi il sindacato dei lavavetri newyorkesi, da sempre impegnato in prima linea (ad altezze vertiginose!) nel tirare a lucido le gigantesche vetrate dei grattacieli nella Grande Mela.

I robot lavapavimenti e lavavetri vanno forte anche all’edizione 2013 dell’Electrolux Design Lab, il concorso che premia i talenti creativi nell’innovazione degli elettrodomestici. Gecko, ad esempio, è uno splendido concept  ideato dalla designer ceca Lucie Kubátová, che aggiunge un dettaglio al Winbot 7: la capacità di “aggrapparsi” al vetro attraverso delle apposite ventose copiate – come il nome suggerisce – dalle zampette dei gechi.

Riuscirà a colpire la giuria e ad aggiudicarsi l’ambito premio? A questa domanda potremo rispondere soltanto nelle prossime settimane. A oggi, ciò che è certo è che i robot lavavetri stanno per invadere le nostre case, per la grande gioia di chi potrà dedicarsi ad attività meno faticose e più piacevoli della lucidatura delle finestre!


, , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *